Cooking Tips: La migliore ricetta per preparare i capunsei

Cooking Tips: La migliore ricetta per preparare i capunsei

Se sei un appassionato di cucina italiana e vuoi provare qualcosa di nuovo, devi assolutamente provare i capunsei. Questo piatto tradizionale della regione del Trentino-Alto Adige è un vero e proprio tesoro culinario. I capunsei sono gnocchi ripieni di ricotta e spinaci, conditi con un delizioso sugo di pomodoro.

Per preparare i capunsei perfetti, segui questi semplici consigli di cottura. Prima di tutto, assicurati di avere tutti gli ingredienti necessari: farina, uova, ricotta, spinaci freschi, parmigiano grattugiato, sale, pepe e pomodori pelati.

Per la preparazione dell'impasto, unisci la farina con le uova e impasta fino a ottenere una consistenza liscia e omogenea. Lascia riposare l'impasto per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, prepara il ripieno mescolando insieme la ricotta, gli spinaci, il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe. Assicurati che il ripieno sia ben amalgamato.

Quando l'impasto è pronto, stendilo sottile con un matterello e taglialo in piccoli quadrati. Metti un cucchiaino di ripieno al centro di ogni quadrato e chiudilo bene sigillando i bordi.

Per il sugo di pomodoro, scalda dell'olio d'oliva in una padella e aggiungi i pomodori pelati. Cuoci a fuoco lento per almeno 20 minuti, fino a quando il sugo si sarà addensato.

Cuoci i capunsei in abbondante acqua salata bollente per circa 5 minuti, o fino a quando non vengono a galla. Scolali bene e condiscili con il sugo di pomodoro. Per un tocco finale, spolvera con parmigiano grattugiato.

Guarda il video qui sotto per vedere la ricetta in azione!

Ricetta per preparare i capunsei

I capunsei sono un piatto tradizionale della cucina italiana, originario della regione del Trentino-Alto Adige. Si tratta di una sorta di ravioli ripieni di patate e formaggio, conditi con burro fuso e salvia. Questo piatto è perfetto per i giorni freddi, in quanto è molto sostanzioso e ricco di sapori.

Per preparare i capunsei, avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

Capunsei

  • 500 grammi di patate
  • 200 grammi di formaggio fresco
  • 2 uova
  • 200 grammi di farina
  • 100 grammi di burro
  • Foglie di salvia
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per iniziare la preparazione, devi lessare le patate in acqua salata. Una volta cotte, schiacciale con una forchetta e mettile da parte.

In una ciotola, unisci il formaggio fresco grattugiato e le patate schiacciate. Aggiungi le uova, la farina, il sale e il pepe. Mescola bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

Ora, prendi l'impasto e inizia a formare dei piccoli ravioli. Puoi farlo utilizzando un cucchiaio per prelevare l'impasto e dando loro una forma ovale. Assicurati di sigillare bene i bordi dei ravioli per evitare che si aprano durante la cottura.

Ravioli ripieni

Una volta che hai formato tutti i capunsei, porta a ebollizione una pentola di acqua salata. Aggiungi i ravioli e cuoci per circa 5-7 minuti, o fino a quando non fluttuano in superficie.

Nel frattempo, in una padella, fai sciogliere il burro a fuoco medio. Aggiungi le foglie di salvia e lasciale dorare leggermente nel burro fuso.

Scolare i capunsei e trasferirli nella padella con il burro fuso e la salvia. Mescola delicatamente per condire bene i ravioli. Puoi aggiungere un po' di formaggio grattugiato o pepe macinato fresco per dare un tocco extra di sapore.

I capunsei sono pronti da servire! Puoi gustarli caldi, accompagnati da una generosa spolverata di parmigiano grattugiato e un bicchiere di vino bianco fresco.